Allegerito in Canapa e Calce

By Ivo Risso In Uncategorized No comments

Valorizzare un’importante cascinale utilizzando materiali naturali , questa è stata la premessa della riqualificazione dell’edificio.

Canapulo

Le immagini si riferiscono alla pavimentazione che è ancora in atto nelle Langhe,  inizialmente è stato fatto un getto di pulizia poi sono stati posati gli igloo ( ad oggi avremmo ulizzato il vetro cellulare eliminando il cemento ), poi è stata posata la canapa o meglio Canupolo e legante a base di calce aerea LDN ( legante dolomitico naturale) la sua conducibilità è di 0,053 ed è un prodotto non infiammabile, immarcescibile , fonoassorbente. Gli ultimi 4 cm sono trattati in betoniera con l’aggiunta di acqua , cocciopesto e calce per dare resistenza al calpestio con un totale di circa 10/12cm a livellare. A giorni verrà completato l’opera con 3 cm di cocciopesto sul quale verrà posizionato il riscaldamento in stuoie elettrico ed una volta collegato faremo fresco su fresco altri 2 cm di cocciopesto annegando la rete da massetto. Questa soluzione è naturalissima e l’impianto radiante  abbinato con il cocciopesto funzionerà da volano termico , riducendo del 30% il consumo di energia.